Le coincidenze significative. Canti di Anomalie e Resilienza: Roberto Crinò


Roberto Crinò incontra i lettori e presenta la sua prima raccolta di poesie “Le coincidenze significative. Canti di Anomalie e Resilienza” (Edizioni Ensemble) da Prospero – Enoteca Letteraria (via Marche 8) a Palermo, venerdì 21 dicembre alle 18:30. Dialogano con l’autore Carmen Cera e Maia La Bianca. Letture a cura di Michele Mulia e intermezzi musicali a cura del chitarrista Davide Lopes. Ingresso libero.

La forza delle parole che descrive le immagini, la ricchezza del lessico, la proprietà di linguaggio e la sua musicalità producono una poesia che assomiglia ad un’onda melodica che ricorda la poesia di Pascoli e quella di D’Annunzio. Nel libro di Roberto Crinò c’è un uso sconfinato di metafore e similitudini, un contrasto tra l’io e la massa, gli echi futuristi, gli amori andati ma ancora presenti dove domina il fluire delle immagini e la presenza umana che osserva. Presenti anche rimandi a Catullo e Ovidio e alla loro poesia d’amore: i tradimenti catulliani e le notti d’amore di Ovidio.

Roberto Crinò è docente di Lettere al Liceo Linguistico “Ninni Cassarà” di Palermo, scrive versi, prosa e testi di canzoni sin dalla tenera età unendo alla passione per la letteratura, per le lingue straniere e il lavoro d’insegnante, la passione per la musica. Diversi sono i progetti di musica inedita da lui animati sia come compositore dei testi e melodie che come cantante, tra questi Le Anomalie, rock band venata di echi letterari.

https://www.facebook.com/Lecoincidenzesignificative/

 


There is no ads to display, Please add some